Lo spettacolo teatrale “Super Santos” illuminerà la scena del Matera Sport Film Festival

L’atteso spettacolo teatrale “Super Santos” sarà in scena in occasione della cerimonia di premiazione del Matera Sport Film Festival, in programma domenica 3 dicembre alle ore 19:00 presso la sede ello IAC-Centro Arti Integrate, promettendo una performance indimenticabile che fonde l’arte del teatro con la passione del calcio.

La Magia del Calcio incontra il Palcoscenico

“Super Santos” è un’avventura coinvolgente che porta gli spettatori nel cuore del calcio, celebrando l’eroismo e la magia che solo questo sport può offrire. L’opera, scritta dal talentuoso drammaturgo Simone Faloppa e interpretata dal carismatico attore Donato Paternoster, offre una prospettiva unica sulla vita di un calciatore straordinario, narrata con un tocco di magia e umorismo.

Il protagonista, Super Santos, incarna la passione, la dedizione e la forza che definiscono il vero spirito del calcio. Attraverso una combinazione di recitazione coinvolgente, coreografie mozzafiato e effetti speciali avvincenti, lo spettacolo trasporta il pubblico in un viaggio straordinario attraverso i trionfi e le sfide di Super Santos.

Una Serata di Celebrazione al Matera Sport Film Festival

Lo spettacolo di “Super Santos” nella cerimonia di premiazione del Matera Sport Film Festival aggiunge un tocco di spettacolarità all’evento, offrendo al pubblico un contributo eccezionale nel mondo cinematografico sportivo.

Michele di Gioia, Direttore del Matera Sport Film Festival, commenta:Siamo entusiasti di presentare ‘Super Santos’ come parte integrante della cerimonia di premiazione. Questo spettacolo porta una nuova dimensione all’esperienza del calcio, celebrando l’essenza dell’eroismo sportivo in modo innovativo.”

Unisciti a noi per un’esperienza straordinaria al Matera Sport Film Festival, dove “Super Santos” illuminerà il palco con la sua magia calcistica e intratterrà il pubblico con una performance indimenticabile.

L’evento sarà aperto al pubblico, con ingresso gratuito.

Super Santos – Sinossi
Ispirato ad una storia vera. Una promessa del calcio di provincia, un ragazzo che negli anni 90 rinuncia agli scarpini e alla serie A per rientrare nel mondo scalzo, da frate francescano.
Come è potuto succedere? Cosa significa scegliere?
Ognuno di noi a volte pensa di potersi assegnare da solo una vocazione, dì ubriacarsi delle illusioni del mondo. Ma il successo, il denaro e l’eterna giovinezza non sono i soli parametri della rispettabilità sociale?
È davvero cosa buona e giusta esaltarci in questo nuovo Medioevo in cui viviamo?
Quale celebrazione, quale liturgia nella nostra vita è fonte di Letizia?
La mano de Dios!?Una bugia!
Credo sia tempo di scelte.
Credo che Maradona e San Francesco si siano parlati. Spero. E credo che forse nella leggerezza dei piedi…respiri l’essenza stessa di Dio.

Note di Drammaturgia
Nella vita di ognuno di noi, silente, c’è quello che nel Duecento umbro si chiamava cerca: dare un significato più alto alla propria esistenza. Oggi diremmo: realizzarsi, monetizzare il proprio talento. Può capitare però che darsi un certo obbiettivo non coincida con la cerca del vero sé stesso, ma sia l’espressione inconscia di una forma di riscatto collettivo. Non sono il successo, il denaro e l’eterna giovinezza i soli parametri della rispettabilità sociale? Allora il tuo corpo – che è stato il tempio dei tuoi sacrifici – entra in una notte oscura, si ammala. È tempo di crisi. È tempo di scelte. È tempo di giocare altre partite… alti e altri campionati.

Credits
di e con Donato Paternoster
dramaturg Simone Faloppa
aiuto regia Barbara Scarciolla
produzione IAC Centro Arti Integrate
genere: teatro d’autore
Per un pubblico dai 10 anni in su
durata: 50 minuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate